Cinema, finito l’amore fra Monica Bellucci e Vincent Cassel

Erano una delle coppie piu’ belle, invidiate e fotografate del cinema europeo, insieme da 15 anni, due figlie e due carriere decisamente internazionali. L’attrice umbra Monica Bellucci e l’attore francese Vincent Cassel, si separano. La notizia e’ arrivata dall’ufficio stampa dell’attrice, che si trova in Croazia sul set del nuovo film di Emir Kusturica. Lei ambasciatrice della bellezza mediterranea in tutto il mondo, lui enfant terrible del cinema francese, sguardo ceruleo che uccide (tra le ultime pellicole, "Il cigno nero" di Aronofsky e "A dangerous method" di David Cronenberg). Diciamolo, in molti brinderanno ma la notizia della separazione e’ stata una vera sorpresa. La coppia italo francese sembrava aver trovato la ricetta della felicita’ e aver creato una famiglia perfetta: si erano sposati nel 1999, vivevano in Brasile, dove si erano trasferiti un anno fa insieme alle figlie, Deva e Le’onie. Nessun sentore della crisi tra i due. Lui e’ a Rio impegnato con la sua nuova passione, il surf. Lei da meta’ agosto e’ occupata sul set del regista serbo-bosniaco "Sulla via Lattea".

L’attrice interpreta il ruolo di un’agente dei servizi segreti, figlia di padre serbo e madre italiana. La donna si trova nella necessita’ di dover cambiare rapidamente identita’ e munirsi di un nuovo passaporto. Lo fa con la collaborazione di Kosta, il personaggio interpretato da Kusturica, e fra i due nasce una storia d’amore. Tutto accade nella Krajina, la regione della Croazia popolata da serbi e teatro del sanguinoso conflitto armato fra il 1991 e il 1995, costato la vita a oltre ventimila persone, con centinaia di migliaia di profughi. Insieme sono stati protagonisti di diverse pellicole: le cronache raccontano che la Bellucci, quando vide per la prima volta l’affascinante giovanotto di Montmartre sul set dello scabroso film L’appartamento, nel 1996, lo giudico’ piuttosto presuntuoso. Poi, pero’, si accorse che Vincent apparteneva al suo genere preferito, "sveglio e un po’ selvaggio". Lo stesso anno hanno girato ”Come mi vuoi” (di Carmine Amoroso), nel 1997 il pulp movie francese ”Dobermann", fino al patinato Kolossal fantasy "Il patto dei lupi". Ma a far piu’ discutere e’ stato il controverso "Irreversible" (una scena desto’ scandalo al festival di Cannes, quella dove l’attrice italiana subiva uno stupro della durata di circa 12 minuti). Vincent e Monica avevano continuato a dar l’impressione di essere ancora uniti. "Ci scegliamo tutti i giorni", aveva commentato lei in una intervista al settimanale ‘A’ dove spiegava cosi’ la sua ricetta per il matrimonio ”So che Vincent puo’ far senza di me e forse anch’io potrei far senza di lui. Pero’ allo stesso tempo non e’ cosi’. Mai iniziare una storia con un programma: non funziona”.

Poche settimane fa Cassel aveva assicurato al settimanale francese, Gala, che la vita di coppia andava benissimo. E la nostra diva, il 26 luglio scorso, aveva confidato a Madame Figaro le stesse cose, ”Vincent e’ un padre amorevole e molto presente”. Pochi giorni fa il settimanale francese Closer aveva scritto, e oggi si puo’ dire a ragione: "Monica e Vincent si evitano come la peste". Ma quella tra Cassel e Bellucci, e’ solo una delle coppie italo francesi ad aver acceso i riflettori della stampa: epigoni quella formata dall’ex presidente francese Nicolas Sarkozy e dalla top model Carla Bruni, ancora insieme al di la’ di chi scommetteva sull’imminente fine della loro unione dopo l’uscita dall’Eliseo. Tra Parigi e Roma e tra alti e bassi anche l’amore tra Stefano Accorsi, che dal 2002 fa coppia fissa con Laetitia Casta da cui ha avuto il figlio Orlando, (si e’ parlato anche per loro di separazione ma recentemente alcune foto li hanno ritratti insieme). Grazie all’incontro con Claude Lelouche, aveva trovato Oltralpe la sua realizzazione umana e professionale anche Alessandra Martines: l’ex etoile dell’Opera di Roma, ma la coppia ha divorziato e lei ha ritrovato l’amore in un compagno piu’ giovane. Guardando al passato, fu amore per piu’ di vent’anni fra Renato Salvatori e Annie Girardot: si conobbero sul set di Rocco e i suoi fratelli, si sposarono nel 1962 e rimasero insieme fino al 1988, anno della scomparsa dell’attore. Galeotto fu il set di La cagna di Marco Ferreri: Catherine Deneuve, icona della bellezza e del glamour francese, incontro’ Marcello Mastroianni e se ne innamorò.