Governo, Alfano (Ncd): dura 12 mesi, occasione importante (VIDEO)

Italian Interior Minister Angelino Alfano talks to the press on October 8, 2013 before a Justice and Home Affairs Council meeting at the Kirchberg Conference Center in Luxembourg. EU interior ministers are meeting amid increased calls after the Italian disaster for a coordinated response to tackle a growing influx of refugees and economic migrants. AFP PHOTO / GEORGES GOBET

Angelino Alfano, intervenuto alla presentazione del libro di Bruno Vespa, ha annunciato l’avvio dell’organizzazione dei circoli del Nuovo Centrodestra, oltre che l’insediamento di tre comitati ristretti su statuto e regolamenti, idee e programma elettorale, circoli. Il comitato ristretto si occupera’ delle elezioni amministrative di primavera e delle elezioni europee.

Il vice premier giovedì sarà, come previsto e malgrado gli inviti giuntigli in senso contrario da parte di alcuni esponenti di Forza Italia, al summit del Ppe, nei pressi di Bruxelles, preparatorio del Consiglio Europeo.

Nel corso della presentazione del libro di Vespa, alla quale ha partecipato anche Matteo Renzi, rivolgendosi proprio al segretario del Pd, il leader Ncd ha detto: “Per dare un segnale ai cittadini la legge sull’abolizione del finanziamento ai partiti si dovrebbe fare domani mattina, e non nel 2017. E questo si potrebbe fare a gennaio. E’ vero che noi camminiamo a zero euro di budget, ma sarebbe un segnale”.

Alfano attribuisce a Renzi "il massimo di buona fede, credo che abbia tutto l’interesse a qualificarsi come leader riformatore che fa le cose, in noi trovera’ persone che gli diranno ‘replichiamo la legge elettorale dei sindaci che può funzionare per tutta Italia’. Sono fiducioso che il mese di gennaio possa essere mese della riforma della legge elettorale e di un patto di coalizione”.

Sul futuro dell’attuale esecutivo, Alfano è stato chiaro: “Non credo che questa sia una legislatura che possa arrivare al 2018. Credo molto piu’ concretamente che, come si e’ fatto in Germania, la maggioranza che sostiene il governo si sieda e si dica quali sono le cose che possono stare insieme dentro un vero e proprio contratto di governo: ‘Italia 2014’, un programma di governo in dodici mesi. Un anno durante il quale abbiamo l’occasione di fare cose importanti per il Paese”.