Forza Italia, Del Debbio: ecco chi è l’erede di Berlusconi

Paolo Del Debbio, giornalista, conduttore tv su Rete 4, in una intervista a Il Fatto, interrogato su una sua possibile scesa in campo nei ranghi di Forza Italia, risponde: “Mi diverto a fare il giornalista, per la politica servono tre passioni: il potere, il potere e il potere: A me non piace”. E comunque “nessuno me l’ha chiesto. Ma credo proprio che non ci siano le condizioni”, “mi piace parlare di politica, non farla”.

Del Debbio sostiene che la stagione di Berlusconi è finita: "Direi di sì. Non credo che nel 2018 voglia candidarsi". E interrogato su un erede del Cav fa un nome: "Mario Draghi. E’ l’unico che ha carisma e statura europea, è un liberale come Berlusconi, può portare un Partito repubblicano alla vittoria".

Secondo il giornalista per vincere Renzi "basterebbe il programma di Forza Italia del 1994. Non va cambiato di una virgola, qualche aggiunta sull’Europa, i problemi restano la riduzione delle tasse e la sicurezza. Ma questo non riesce a nessuno: questo governo annuncia di abolire una tassa e magari lo fa, ma la copre con un’altra tassa. Renzi ha spunti liberali, ma non è un liberale". Su Mara Carfagna leader dice: “Ha la stoffa. E’ carismatica e cresciuta molto. Credo sia una delle possibilità. Oltre non riesco a vedere”.