Basilica di San Pietro e Duomo di Milano tra le attrazioni più apprezzate al mondo

????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

TripAdvisor®, il sito di viaggi più grande al mondo*, annuncia oggi i vincitori dei premi Travelers’ Choice™ Attractions Luoghi Storici 2015. I riconoscimenti hanno incoronato quest’anno più di 700 luoghi storici nel mondo, con classifiche locali per Africa, Asia, Caraibi, Europa, Sud America, Sud Pacifico e Stati Uniti.

I premi annuali sono basati su milioni di recensioni e opinioni dei viaggiatori di TripAdvisor di tutto il mondo e sono stati determinati usando un algoritmo che prende in considerazione la quantità e la qualità delle recensioni dei luoghi storici in tutto il mondo, raccolte nell’arco di 12 mesi.   

“I Travelers’ Choice Attractions Luoghi Storici riconoscono quelle che per la community di TripAdvisor rappresentano alcune delle più famose e imperdibili attrazioni di tutto il mondo” ha dichiarato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia. "Visitando questi siti iconici i viaggiatori potranno vivere in prima persona la storia e la cultura di luoghi ricchi di fascino, ancor di più se alloggeranno in uno degli hotel che si trovano proprio nei dintorni delle attrazioni premiate, prenotabili direttamente dal sito”.

Basilica di San Pietro e Duomo di Milano riconosciuti a livello mondiale Per il terzo anno consecutivo la Basilica di San Pietro entra nella Top 10 mondiale dei Travelers’ ChoiceTM Attractions Luoghi Storici aggiudicandosi la sesta posizione e riconfermando l’apprezzamento dei viaggiatori internazionali. E non è l’unica: a essere premiata anche un’altra perla dello Stivale, il Duomo di Milano, che conquista la settima posizione a livello globale. La classifica mondiale vede sul podio il tempio di Angkor Wat in Cambogia (1°), seguito da Machu Picchu in Perù (2°) e dal Taj Mahal in India (3°).

L’Italia sul podio europeo Sebbene la prima posizione della classifica del vecchio continente non sia occupata da un’attrazione nostrana, ben due dei luoghi storici che hanno conquistato il podio europeo si trovano in Italia: la Basilica di San Pietro e il Duomo di Milano che occupano rispettivamente il secondo e terzo posto. Al primo posto della classifica Europe si posiziona la Sagrada Familia di Barcellona.

Lazio e Toscana le regioni più premiate Sono due le regioni italiane che nella Top 10 nazionale si aggiudicano, a pari merito, il maggior numero di riconoscimenti. Grazie a Roma, che risulta la città italiana più premiata, il Lazio vanta ben tre attrazioni nella Top 10: il Colosseo (3°), il Pantheon (4°) e la Fontana di Trevi (7°). Tre i premi anche per la Toscana con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze (5°), la Torre di Pisa (9°) e la Cattedrale di Siena (10°). Vincitrice a livello nazionale, la Basilica di San Pietro, seguita dal Duomo di Milano (2°). Premiati anche Palazzo Ducale a Venezia (6°) e l’Antica Pompei (8°).

Dagli Stati Uniti i più grandi estimatori delle bellezze nostrane Analizzando le nazionalità che hanno attribuito i maggiori punteggi ai luoghi storici della Top 10 italiana, emerge chiaro l’apprezzamento degli stranieri verso le bellezze nostrane. In particolare, sono gli statunitensi ad aver valutato positivamente il maggior numero di luoghi storici italiani, ben sei su dieci: i primi cinque della Top 10 più la Fontana di Trevi. Gli inglesi sono invece i maggiori fan di Palazzo Ducale, mentre i russi si attestano come i più grandi ammiratori della Torre di Pisa e della Cattedrale di Siena. Anche i messicani si sono rivelati estimatori del patrimonio italiano avendo attribuito i punteggi più alti all’Antica Pompei.