Bari, 14enne stuprata: 4 giovani arrestati

Quattro giovani sono stati arrestati dai carabinieri a Molfetta, nel barese, con l’accusa di violenza sessuale di gruppo su un ragazza quattordicenne.

I quattro, tutti maggiorenni, finiti ai domiciliari, sono accusati anche di sequestro di persona. I fatti risalgono alla primavera e all’estate dello scorso anno, ma la vittima ha trovato il coraggio di denunciare solo in un secondo tempo, terrorizzata dal fatto che il branco la potesse di nuovo aggredire.

Ci sono anche altri giovani coinvolti, probabilmente minorenni, ancora da identificare. L’accusa contenuta nel provvedimento del giudice per le indagini preliminari di Trani, su richiesta della locale procura, è aggravata dal fatto che la vittima fosse minorenne, dal numero superiore a 5 degli stupratori e dalla circostanza che la povera ragazza abbia dovuto subire le violenze sottoposta a limitazioni della libertà personale. Ulteriori informazioni saranno rese note nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo presso la procura della Repubblica di Trani alle 10 alla presenza del procuratore aggiunto Francesco Giannella e del pubblico ministero titolare del fascicolo d’indagine, Mirella Conticelli.