Sono gli amanti del peperoncino i più spericolati

Le persone estroverse che amano i rischi e le sfide dovrebbero provare una forte attrazione per i cibi molto piccanti, secondo una nuova ricerca condotta da Nadia Byrnes della Pennsylvania State University presentata all’Annual Meeting & Food Expo dell’Institute of Food Technologists. L’indagine e’ la prima a rilevare un’associazione tra specifici tratti della personalita’ e una maggiore propensione a gustare piatti estremamente speziati. Dai dati dell’indagine e’ emerso che chi adora il peperoncino ha un approccio alla vita piu’ spericolato.

La ricerca ha coinvolto un gruppo di 184 partecipanti non fumatori di eta’ compresa tra 18 e 45 anni senza problemi noti di salute. La propensione al rischio e’ stata valutata sulla base dei risultati ottenuti attraverso l’Arnett Inventory of Sensation Seeking, un test che rivela quei tratti della personalita’ correlati alle sensazioni, come l’attrazione per il rischio e il desiderio di esperienze nuove. Chi supera i punteggi medi all’AISS possiede generalmente uno spirito piu’ audace. Lo studio ha dimostrato che nel gruppo dei piu’ coraggiosi il peperoncino e’ bene accetto mentre sulla tavola dei "nemici" del rischio i cibi piccanti non sono affatto graditi.