Pasta alla Norma, la ricetta estiva dal sapore di Sicilia

Una ricetta facile facile, dal sapore siciliano. Un piatto originario della città di Catania: pomodoro fresco, melanzane, ricotta salata e basilico. Stiamo parlando della pasta alla Norma, che prende questo nome da un’esclamazione fatta da un noto commediografo catanese che dopo aver assaggiato questo piatto disse: “È una Norma!”, paragonandola all’opera di Bellini. E’ un primo piatto davvero squisito, veloce da preparare, che piace a tutti. Una delle ricette estive più apprezzate dagli italiani e dai tantissimi turisti che in questo periodo visitano il nostro Stivale.

TEMPI DI PREPARAZIONE

Preparazione: 15 min

Cottura: 25 min

Totale: 40 min

Ingredienti per 4 persone:

340 gr di penne rigate

2 melanzane

300 gr di pomodori pelati

150 gr di ricotta salata

2 spicchi di aglio

basilico

sale

olio

PROCEDIMENTO Ecco come fare la pasta alla norma. Spuntate le melanzane, tagliatele a rondelle sottili. Ora friggetele in un’ampia padella con l’olio extravergine d’oliva. Quindi sollevatele e tenetele da parte.

Nella stessa padella far rosolare l’aglio, aggiungere i pomodori, aggiustare di sale e far cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare le penne e versarle nel sugo ottenuto. Aggiungere le melanzane, la ricotta salata tagliata a scagliette e aggiungere il basilico.

Far saltare la pasta in padella per un minuto. Servire la pasta alla norma nei piatti aggiungendo una spolverata di ricotta salata e guarnendo con del basilico fresco.