Napoli, San Gennaro Day: premiata Belen Rodriguez, ecco perchè

Oggi sul sagrato del Duomo di Napoli ritorna il San Gennaro Day, il premio – alla sua terza edizione – che riconosce il "miracolo" terreno dell’arte, dell’imprenditoria, della musica, della cultura e della meridionalità. Una vera e propria festa laica accanto alle celebrazioni religiose in onore del santo patrono.

Protagonisti della kermesse Gerardo Marotta (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici) che dedicherà una lectio magistralis al popolo di San Gennaro e Belen Rodriguez, la quale ha dichiarato che non aspetta altro che conoscere questo uomo rivoluzionario che difende a spada tratta la cultura di un popolo.

La showgirl argentina riceverà il premio San Gennaro 2015 con la seguente motivazione: "Da opera d’arte vivente, dotata di sensibilità, intelligenza, ironia e straordinaria bellezza, ha voluto lei stessa contribuire al restauro di uno dei luoghi simbolo della bellezza e della storia della città di Napoli: la colonna spezzata. Con il contributo di ‘Jadea’ e grazie al progetto ‘Monumentando’, ha voluto così rendere omaggio a una delle città che ama di più dopo la sua".

Nelle precedenti edizioni la kermesse ha ospitato nomi come Lina Sastri, Gigi D’Alessio, Sal Da Vinci, Leopoldo Mastelloni, Giampaolo Morelli, i Manetti Bros, Liliana De Curtis, Clementino solo per citarne alcuni.