CORONAVIRUS | Caraibi, in Repubblica Dominicana i numeri peggiori: 6.416 casi e 286 morti

Al momento Santa Lucia denuncia 15 casi di contagio da nuovo coronavirus, Grenada 19 e Dominica 16, con nessuna vittima

Il Consiglio direttivo del Fondo monetario internazionale (Fmi) ha approvato un esborso di 65,6 milioni di dollari in favore di tre paesi caraibici coinvolti nell’emergenza del nuovo coronavirus.

Il finanziamento, concesso ai sensi del meccanismo di credito rapido (Rcf), interessa Dominica, Granada e Santa Lucia e servira’, oltre che a garantire risorse per la crisi sanitaria, a soddisfare le necessita’ in termini di bilancia dei pagamenti.

“La pandemia della Covid-19 sta creando nuove sfide a Dominica, Grenada e Santa Lucia”, si legge in una nota del Fondo. “Il loro settore chiave del turismo e’ stato colpito in modo severo dallo choc. Dalla contrazione del comparto ci si attende un severo impatto sulle rispettive economie”, con effetti che si possono propagare in tutti i settori, “erodendo le entrate fiscali e creando pressioni sulla bilancia dei pagamenti”. Senza dimenticare che “questi tre piccoli stati sono anche altamente esposti ai disastri ambientali”.

Al momento Santa Lucia denuncia 15 casi di contagio da nuovo coronavirus, Grenada 19 e Dominica 16, con nessuna vittima.

Nella regione caraibica i numeri peggiori li esibisce la Repubblica Dominicana, con 6.416 casi e 286 morti.