Coppia denunciata per droga e materiale pedopornografico

La Polizia ha denunciato una coppia di giovani coniugi, 34enne lui, 31enne lei, residenti a Carini per coltivazione di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica, oltre che per detenzione di materiale pedopornografico.

I due vivevano in una villa con una "dependance" di pertinenza dell’abitazione, dove sono state scoperte alcune piante di marijuana, interrate in vasi, altre essiccate e ancora altra sostanza stupefacente conservata in contenitori di vetro e, addirittura, in un biberon.

La piantagione domestica era stata allestita in una stanza dove c’erano sistemi di illuminazione, areazione e ventilazione.

Nell’abitazione sono stati sequestrati anche cinque computer dove era stato scaricato materiale pedopornografico. I due avevano anche rubato energia elettrica.