Audi e-tron quattro concept, l’auto elettrica senza compromessi

Roma, 18 set. (askanews) - Al Salone Internazionale dell'Automobile 2015 di Francoforte Audi ha presentato la e-tron quattro concept. “All'inizio del 2018 Audi presenterà un Suv sportivo di classe superiore a trazione esclusivamente elettrica. La concept car Audi e-tron quattro concept ne svela i segreti in anteprima - afferma Ulrich Hackenberg, Membro del Board di Audi AG per lo sviluppo tecnico -. Concilia divertimento di guida e grande autonomia, design molto espressivo e comfort eccellente”. La Audi e-tron quattro concept viene alimentata da tre motori elettrici: uno per l'asse anteriore e due per l'asse posteriore e può vantare prestazioni da vera sportiva: la Audi e-tron quattro concept scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e raggiunge rapidamente la velocità massima di 210 km/h, limitata elettronicamente. Il concetto dei tre motori elettrici, una novità assoluta per la Casa dei quattro anelli, realizza la trazione integrale e-tron quattro. Ad andature sportive su strade ricche di curve, il Torque Control Manager ripartisce attivamente la coppia tra le ruote posteriori in base alle necessità. La grande batteria agli ioni di litio è integrata nel pianale della cellula abitacolo. Questa soluzione permette alla Audi e-tron quattro concept di ripartire in modo bilanciato i carichi sugli assi e di avere un baricentro basso, presupposti per il suo handling dinamico. La capacità della batteria di 95 kWh garantisce un'autonomia di oltre 500 chilometri. Il Combined Charging System (CCS, sistema di ricarica combinato) permette poi di eseguire la ricarica sia con corrente continua, sia con corrente alternata. Per ricaricare completamente la vettura con corrente continua a una colonnina di ricarica da 150 kW bastano circa 50 minuti. In alternativa, questa concept car può essere equipaggiata con l'Audi Wireless Charging, il sistema di ricarica tramite tecnologia a induzione. La procedura è molto semplice: la Audi e-tron quattro concept utilizza un sistema di parcheggio pilotato che la guida sulla piastra di ricarica nella giusta posizione. Inoltre, nei giorni assolati un grande tettuccio solare fornisce corrente alla batteria. Questa concept car è dotata di tutte le tecnologie sviluppate da Audi per la guida pilotata: sensori radar, una videocamera, sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. I dati che forniscono confluiscono nella centralina generale dei sistemi d'assistenza (zFAS) nel bagagliaio. Questa centralina calcola in tempo reale un modello completo della zona circostante la vettura e mette le informazioni a disposizione di tutti i sistemi di assistenza e di tutti i sistemi per la guida pilotata. Anche queste tecnologie sono molto vicine all'utilizzo di serie.

"All’inizio del 2018 Audi presenterà un Suv sportivo di classe superiore a trazione esclusivamente elettrica.

La concept car Audi e-tron quattro concept ne svela i segreti in anteprima – afferma Ulrich Hackenberg, Membro del Board di Audi AG per lo sviluppo tecnico -. Concilia divertimento di guida e grande autonomia, design molto espressivo e comfort eccellente".

La Audi e-tron quattro concept viene alimentata da tre motori elettrici: uno per l’asse anteriore e due per l’asse posteriore e può vantare prestazioni da vera sportiva: la Audi e-tron quattro concept scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e raggiunge rapidamente la velocità massima di 210 km/h, limitata elettronicamente.

Il concetto dei tre motori elettrici, una novità assoluta per la Casa dei quattro anelli, realizza la trazione integrale e-tron quattro. Ad andature sportive su strade ricche di curve, il Torque Control Manager ripartisce attivamente la coppia tra le ruote posteriori in base alle necessità. La grande batteria agli ioni di litio è integrata nel pianale della cellula abitacolo.

Questa soluzione permette alla Audi e-tron quattro concept di ripartire in modo bilanciato i carichi sugli assi e di avere un baricentro basso, presupposti per il suo handling dinamico.

La capacità della batteria di 95 kWh garantisce un’autonomia di oltre 500 chilometri. Il Combined Charging System (CCS, sistema di ricarica combinato) permette poi di eseguire la ricarica sia con corrente continua, sia con corrente alternata.

Per ricaricare completamente la vettura con corrente continua a una colonnina di ricarica da 150 kW bastano circa 50 minuti. In alternativa, questa concept car può essere equipaggiata con l’Audi Wireless Charging, il sistema di ricarica tramite tecnologia a induzione. La procedura è molto semplice: la Audi e-tron quattro concept utilizza un sistema di parcheggio pilotato che la guida sulla piastra di ricarica nella giusta posizione. Inoltre, nei giorni assolati un grande tettuccio solare fornisce corrente alla batteria.

Questa concept car è dotata di tutte le tecnologie sviluppate da Audi per la guida pilotata: sensori radar, una videocamera, sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. I dati che forniscono confluiscono nella centralina generale dei sistemi d’assistenza (zFAS) nel bagagliaio. Questa centralina calcola in tempo reale un modello completo della zona circostante la vettura e mette le informazioni a disposizione di tutti i sistemi di assistenza e di tutti i sistemi per la guida pilotata. Anche queste tecnologie sono molto vicine all’utilizzo di serie.