VIDEO | Berlusconi attacca il governo gialloverde, “siamo in mano a degli incapaci”

Il Cavaliere, “persone inesperte e incompetenti, spinte da un odio sociale inarrivabile”. La politica verso le imprese? “Solo ieri il mio gruppo ha perso 100 milioni”

Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, a margine di un tour elettorale a Teramo, Abruzzo, in vista delle elezioni regionali di domenica, è tornato ad attaccare il governo, in particolare il Movimento 5 Stelle.

“Siamo in mano a persone completamente incapaci, inesperte e incompetenti, spinte da un odio sociale inarrivabile”, ha detto il Cavaliere, che poi – parlando del rischio recessione – ha evidenziato come lo stesso sia dimostrato dal “calo della produzione industriale di oggi. Saranno i fatti a mandare a casa questo governo”.

“Vedremo quanto questo governo durera’ ancora. Mi chiedono cosa deve cambiare di questo governo. Semplice, deve cambiare il governo”.

In tema di politica verso le imprese, il leader azzurro ha citato un caso personale: “Il mio gruppo ieri ha perso in un solo giorno 100 milioni di euro”.

Ribadendo l’importanza dell’alleanza con Matteo Salvini e Giorgia Meloni, “sono convinto e lo ribadisco che il centrodestra e’ il presente e sara’ anche il futuro”.

Tra le altre cose l’uomo di Arcore ha affermato che “la ricostruzione del dopo terremoto all’Aquila e’ stata una delle pagine piu’ importanti dei miei governi” e a proposito della conferenza stampa del centrodestra unito: “E’ stata una conferenza stampa positiva, abbiamo illustrato i punti dell’agenda per l’Abruzzo e siamo convinti di portare un buon risultato”.