Sud America, Sangregorio (USEI): “Raccolte le firme per presentare la lista alle elezioni” [VIDEO]

Il presidente USEI ci riprova: “Se arriverò in Parlamento senza alcun dubbio difenderò l’uguaglianza e i diritti di tutti i nostri connazionali”

Eugenio Sangregorio, imprenditore di origine calabrese a Buenos Aires, presidente USEI

Politiche 2018, anche in Sud America le diverse forze politiche si preparano alla battaglia elettorale. Tra queste l’Unione Sudamericana Emigrati Italiani – USEI, partito fondato e presieduto da Eugenio Sangregorio, imprenditore di successo di origine calabrese residente a Buenos Aires.

E’ Sangregorio in persona ad annunciare con un video pubblicato su Instagram che l’USEI ha potuto raccogliere le firme necessarie per poter presentare la lista alle prossime elezioni.

Il messaggio di Sangregorio è in lingua spagnola, ma inizia con un “Buongiorno a tutti” in italiano. E poi continua: “Annuncio con grande soddisfazione a tutti voi che il nostro partito, l’USEI, è riuscito a raccogliere le firme necessarie secondo la legge per presentare la nostra lista alle elezioni. Grazie a tutti voi, grazie ai miei collaboratori, grazie di cuore per essere venuti ad appoggiarmi in queste giornate così calde”. A Buenos Aires, infatti, è piena estate.

Sangregorio ha alle spalle già diverse candidature con l’USEI, ma non è mai riuscito ad essere eletto. Questa volta, però, assicura lui a chi gli sta vicino, non ce ne sarà per nessuno: “Le cose in questi anni in Sud America sono molto cambiate, questa volta il seggio a Roma sarà mio”, dice.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU FACEBOOK, PER TE CONTENUTI ESCLUSIVI: VIDEO, FOTO, NEWS IN TEMPO REALE. VISITA LA NOSTRA PAGINA E CLICCA “MI PIACE” PER RESTARE AGGIORNATO, E’ GRATIS!

“Come ho sempre detto – conclude Sangregorio nel video – se arriverò in Parlamento senza alcun dubbio difenderò l’uguaglianza e i diritti di tutti i nostri connazionali”.