Ristoranti italiani nel mondo, ecco Ciao Italia 2.0

Ciao Italia, associazione che riunisce tanti ristoranti italiani all’estero, si veste di nuovo e guarda al futuro. In una nota dell’associazione si annuncia: “E’ questione di giorni e vedremo la nascita della nuova Associazione. Ciao Italia 2.0 ha missione e categorie rappresentative diverse dal passato”, si spiega, e il tema del “ritorno al futuro potrebbe tranquillamente essere quello di questa giornata fondativa”.

La svolta dell’associazione tende appunto ad andare verso un futuro disposto a “sconvolgere le tradizionali rappresentanze che, via via, aumentando di numero, vanno perdendo la forza di incidere sui governi di qualsiasi colore”; questo senza comunque dimenticare un importante passato.

Ma ci vuole una svolta, questo è certo: “Ci auguriamo che oggi le forze resistenti al cambiamento siano più deboli e consentano di fare di questo giorno una giornata storica, pur nella limitatezza che diamo al termine storia. Ciao Italia 2.0 non può diventare un’Associazione di nostalgici che hanno, nell’associazionismo, visto un’occasione per  incontrare gli amici; questo è bello, ma non è la nostra missione. Le nostre idee saranno motivo di confronto, trasparente, leale, senza manovre di palazzo o peggio agendo sui più deboli confondendo le loro menti o manovrando  con un  ‘doppio gioco’ tanto subdolo quanto meschino. Auguri e Buona Fortuna Ciao Italia 2.0, il Futuro – conclude la nota – ha bisogno di te”.

Un incontro “per consolidare” il nuovo corso di Ciao Italia si terrà sabato 30 maggio 2015 alle ore 10 a Roma, Viale degli Astri, 35, presso l’Enoteca gastronomica "Cantina Castrocielo".