Politiche 2018, Europa | MdL in piena campagna elettorale, Romagnoli non si ferma

“Posso dire con orgoglio che il Movimento delle Libertà è stato creato per gli elettori italiani all'estero, italiani nel cuore, con valori e virtù”

Massimo Romagnoli, MdL

Una campagna elettorale low cost, trasparente e partecipata. Il presidente del Movimento delle Libertà On. Massimo Romagnoli sta dimostrando che con volontà e determinazione è possibile essere vicino agli italiani all’estero.

Romagnoli è vicino agli italiani, ha toccato in questa settimana diversi stati europei come Francia, Belgio, Germania, Olanda e Svizzera. Il Movimento delle Libertà presenta un programma con dodici punti che ridisegna i bisogni degli italiani all’estero sotto il profilo economico-produttivo, fiscale, culturale, della sicurezza e dell’identità.

“Posso dire con orgoglio che il Movimento delle Libertà è stato creato per gli elettori italiani all’estero, italiani nel cuore, con valori e virtù. Non mi fermerò, perché gli italiani meritano tanto e insieme faremo grandi cose”, sottolinea il candidato alla Camera dei Deputati, e poi aggiunge: “Questa campagna elettorale mi sta dando grandi soddisfazioni e la forza di andare avanti”.

“Gli italiani all’estero – conclude Massimo Romagnoli – hanno bisogno di sentirsi accolti e valorizzati. Il Movimento delle Libertà è una garanzia per il futuro. Noi non ci fermeremo il 4 marzo, il nostro viaggio sarà lungo e pieno di grandi sorprese”.