Pd, Fassino: con Renzi è tornata la voglia di vincere

Un sindaco ed un ex-ministro. Piero Fassino e Francesco Profumo seduti a terra fra i ragazzi ad ascoltare Matteo Renzi sabato sera a Torino non sono passati inosservati. In un istante la foto è finita su Twitter fra le curiosità. "E’ stato un gesto assolutamente naturale – spiega il sindaco di Torino in una intervista a Repubblica -. A Torino c’erano più di tremila persone, moltissimi ragazzi. Il clima era rilassato, divertito, la dimostrazione dell’empatia che sa creare Matteo Renzi. Noi eravamo lì in piedi e ci è venuto istintivo sederci con gli altri. A terra come loro".

E aggiunge: "Sabato c’era una partecipazione attiva, mai stanca. Si percepiva una forte passione politica. In questi casi cambia necessariamente anche la forma", "quella di sabato era l’immagine di un popolo alla ricerca di un leader. L’atteggiamento di persone che riconoscono a quel leader capacità di trasmettere speranza e voglia di riscatto. Chi è venuto ad ascoltare Renzi era lì perché aveva una gran voglia di vincere, lo si toccava con mano. Sedersi per terra era un modo per partecipare tutti insieme a questa battaglia".