Miss Italia, boom di iscrizioni in Piemonte

????????????????????????????????????

Oltre 30 aspiranti reginette hanno partecipato nelle scorse ore ai primissimi casting di Miss Italia per il Piemonte e la Valle d’Aosta. Sono già 150 le iscritte all’edizione 2015, ripartita ufficialmente dall’ippodromo di Vinovo, già sede di numerosi casting e selezioni.

“Siamo ripartiti dall’ippodromo per sottolineare ancora una volta l’importanza del connubio sport e bellezza – spiega l’agente regionale del concorso Vito Buonfine – siamo soddisfatti, perché le ragazze sono arrivate da tutte le otto province del Piemonte”.

Quest’anno non mancano le curiosità. Tra le partecipanti, ritroviamo Martina Allasia, classe 1992, che ritenta la fortuna dopo aver vinto alcune fasce importanti nel 2013. Studentessa di Economia a Torino, aspirante commercialista, Martina è una ragazza di talento e lo ha dimostrato lo scorso 1 ottobre nell’ambito del programma televisivo "Avanti un altro", dove incalzata dal conduttore Paolo Bonolis, ha risposto ad una serie di domande che le hanno permesso di vincere un montepremi di ben 38.000 euro, soldi che serviranno per completare gli studi.

Partecipa invece per la prima volta Chiara Francesca Coco, classe 1991, caporal maggiore dell’Esercito Italiano. Chiara è di Messina ma è di stanza a Fossano (CN) e così ha deciso di coronare in Piemonte un sogno che coltiva fin da bambina. Arruolatasi a soli 19 anni, studia Scienze Motorie e spera di proseguire la carriera militare e di diventare maresciallo.

New-entries a Miss Italia anche le sorelle Demba e Fatma Seck, rispettivamente classe ’96 e ’97, figlie di mamma nigeriana e papà senegalese. Con loro l’amica Martina Eze, classe ’97, di genitori entrambi nigeriani. Tutte e tre sono nate in Italia e frequentano le scuole superiori, le loro famiglie si sono stabilite nel nostro Paese oltre 20 anni fa.