Meteo, settimana infernale: caldo africano in Italia, Spagna e Francia

Per l’Italia quella appena iniziata sarà una settimana di caldo infernale. Il meteo parla chiaro: nei prossimi giorni in alcune città della Penisola si sfioreranno i 40 gradi. Africa. Il sole sarà alto nel cielo, attacchi di afa si faranno sentire con forza.

Martedì sarà ancora un giorno tipicamente estivo, ma da mercoledì 1 luglio l’anticiclone delle Azzorre verrà sostituito da Flegetonte, un fiume di aria calda che dall’Africa pomperà calore verso l’Italia. Dominerà incontrastato l’Italia per parecchi giorni. Temperature molto calde con 36/37° che potranno essere raggiunti a Firenze, Roma, Napoli, fino a 38° a Bolzano.

Il caldo africano si farà sentire in tutta Europa. I Paesi più roventi saranno la Spagna – nelle zone interne si potranno registrare anche picchi di 44-45 gradi – e la Francia, con valori prossimi ai 40 gradi, ma farà molto caldo anche nei Paesi Bassi e in Inghilterra, dove si potranno raggiungere anche i 35-36 gradi. Le temperature pomeridiane saranno intorno ai 35 gradi, quelle minime della notte fatica scenderanno sotto i 20 gradi.

TORINO Con il caldo estivo a Torino si sono verificati superamenti del livello di ozono e la stessa situazione e’ destinata a ripetersi nei prossimi giorni. L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Torino raccomanda pertanto di evitare attivita’ ricreative con esercizio fisico intenso all’aperto nei luoghi soleggiati, di evitare lavori faticosi all’aperto nelle ore piu’ calde (indicativamente tra le 11 e le 17) e di effettuare pause in zone o strutture ombreggiate. Ai soggetti piu’ sensibili (bambini, anziani, cardiopatici, asmatici o persone affette da malattie dell’apparato respiratorio) si rammenta inoltre di evitare la permanenza all’aria aperta nei luoghi soleggiati. Il suggerimento per tutti e’ di integrare la propria dieta con cibi contenenti sostanze antiossidanti, come frutta e ortaggi freschi.