Meteo, Natale e Capodanno con il sole

L’alta pressione domina da nord a sud, portando nebbia sulle regioni settentrionali con deboli piovaschi e clima grigio sulla Liguria e temperature sopra la media sulle regioni meridionali. Secondo gli esperti meteo nella settimana di Natale l’anticiclone, denominato "Millennium", diventerà sempre più forte giungendo ad una pressione di circa 1035 hpa (hecto pascal, unità di misura della pressione atmosferica), un valore notevole.

Le conseguenze di questa situazione sono note a tutti; sole e caldo sopra la norma sulle Alpi, Appennini e al Centro-Sud, assenza di neve sulle montagne, assenza di pioggia se non qualcuna debole sulla Liguria e da mercoledì possibile anche sulla Pianura Padana, presenza di nebbia sulle principali pianure e purtroppo alta concentrazione di smog e inquinamento nelle grandi città, ma non solo in queste.

Si prevede che l’anticiclone possa continuare a dominare l’Italia e buona parte dell’Europa almeno fino ai primi giorni del nuovo anno. Successivamente si intravede il ritorno delle perturbazioni atlantiche con pioggia in pianura e neve sulle Alpi.