Luxuria contro Biancofiore (Fi), ‘ma si faccia una bella scopata!’

Vladimir Luxuria, intervenendo a La Zanzara su Radio 24, punta il dito contro Michaela Biancofiore, deputata di Forza Italia. "Questa donna con l’espressione da tartaruga stitica – dice Luxuria parlando dell’azzurra – si intromette sempre nella vita sessuale degli altri. Ha bisogno di farsi una bella notte di sesso. Ma sì, diciamo anche una bella scopata". 

Luxuria, già parlamentare, nei giorni scorsi ha incassato incassando la recentissima visita della fidanzata di Silvio Berlusconi al Gay Village. Ha anche detto che Francesca Pascale le avrebbe riferito che il Cav sarebbe a favore del matrimonio gay.

Secondo Luxuria Michaela Biancofiore “è ossessionata delle trans con il gingillo, evidentemente è una donna che non ha l’invidia del pene, ma la nostalgia”. Dunque, l’appello: “si trovi qualcuno che se la trastulli, che se la ripassi un attimo, che le tolga i calcinacci dalle mutande".

"Sapete – incalza – qual e’ il problema della Biancofiore? Io dopo dieci giorni che non faccio sesso inizio a essere nervosa e isterica, e ho bisogno di farmi una bella ripassata a letto e il giorno dopo mi risveglio tranquilla, rilassata e in pace con me stessa".

Quando Luxuria era deputata Prc, fu memorabile la lite, al bagno delle deputate, con l’azzurra Elisabetta Gardini.