Grecia, all’asta isoletta Spalathronisi: si parte da 10 milioni di euro

Un piccolo paradiso personale, per chi se lo puo’ permettere: Spalathronisi, un’isoletta privata e disabitata a poche centinaia di metri al largo di Neo Marmara, sulla penisola Calcidica nella Grecia settentrionale, sara’ la prima del suo genere ad essere messa all’asta. Lo ha reso noto Stavros Myronidis, proprietario della casa d’aste Myro Antiques, secondo cui la vendita all’incanto – che ridurra’ notevolmente le pratiche burocratiche di solito necessarie in Grecia per la vendita’ di proprieta’ immobiliari, spesso non accatastate – e’ stata fissata a settembre e il prezzo base sara’ di 10 milioni di euro. Comunque, ha detto Myronidis, il 20 agosto sara’ offerta agli eventuali interessati l’opzione di acquistare l’isola prima che venga messa all’asta ("Buy it now option"). Spalathronisi, che e’ la piu’ grande di un minuscolo arcipelago chiamato Spalathronisia, davanti alla costa della Calcidica vanta, secondo la casa d’aste, ha ben due accoglienti spiagge.

Nella Grecia schiacciata da anni di crisi economica e recessione, la vendita di isole a ricchi investitori stranieri ha fatto spesso notizia e scatenato polemiche. Lo Stato ha sempre ripetuto che le isole di proprieta’ pubblica non verranno mai vendute, mentre i piani per dare in concessione pluridecennale beni del demanio, sulle isole e non, sono stati essenzialmente archiviati. In ogni caso, l’aumento vertiginoso delle tasse sulle proprieta’ immobiliari ha spinto numerosi proprietari a mettere in vendita i loro beni – tra cui diverse piccole isole.

La scorsa primavera l’emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa Al Thani, ha comprato sei isolette nello ionio per circa 8,5 milioni di euro, tra cui Oxya, dove avrebbe intenzione di erigere hotel e residenze. Il magnate russo Dimitri Ryobolovlev, gia’ proprietario della squadra di calcio del Monaco AS, invece ha acquistato la leggendaria isola ionica di Skorpios, gia’ di proprieta’ dell’armatore Aristotele Onassis, che su essa sposo’ Jacqueline Bouvier vedova Kennedy. L’isola era stata ereditata dalla nipote Athina e il prezzo non e’ mai stato precisato, ma sembra che abbia toccato i 100 milioni di euro.