Grande successo per ‘Notte Rosa’ a Rimini

Women toasting cocktails at hen night party.

Sold out e "partecipazione da record" per la nona edizione "dell’evento clou dell’estate italiana", la Notte rosa dedicata al tema della passione, rappresentato dal celebre bacio fra Paolo e Francesca. "Un’onda rosa ha invaso la citta’ per un tutto esaurito che conferma la capacita’ di alimentare con crescente intensita’ la passione e l’entusiasmo delle prime edizioni per un appuntamento che ha, nei fatti e nei numeri, preso il posto del Ferragosto", manda a dire il Comune di Rimini parlando di "una cartolina esaltante, un fiume rosa di persone che si e’ riversato sul lungomare, le luci, i fuochi ad illuminare tutta la costa, il colore e il calore della gente di ogni eta’ e di ogni paese".

Dalla piazza festante e stracolma che ha cantato assieme ad Elisa, ai 100 eventi lungo i 15 chilometri di lungomare, passando per il centro storico e per il borgo San Giuliano: "Non c’era un solo metro che non fosse colorato di rosa". La Notte rosa "si conferma un grande successo e un enorme prodotto turistico- commenta il sindaco Andrea Gnassi- apprezzato in Italia e all’estero, capace di rilanciare i caratteri ospitali, passionali e vitali di questa terra. Un evento di sistema di cui siamo orgogliosi perche’ capace di raccontare al meglio chi siamo".

Gnassi la definisce "l’unico grande contenitore popolare in Italia, capace di innovarsi ad ogni edizione, mantenendo lo spirito e l’anima della nostra terra". Una sfida vinta un’altra volta grazie anche alla scelta "di un tema alto che ha permesso di mettere in campo un’offerta di pregio in termini di contenuti e proposte, con conseguente rafforzamento delle iniziative di qualita’, in grado di soddisfare ogni tipo di domanda". La passione, "l’amor ch’a nullo amato amar perdona" di Paolo e Francesca da Rimini, sono stati interpretati in mille modi.

La Notte Rosa, sottolinea ancora il Comune di Rimini, "non ha perso la sua caratteristica originaria di grande, unico contenitore popolare di tendenza. La bellezza e lo stile di vita italiano che tutto il mondo ambisce. Le proposte e gli appuntamenti, dalla mostra delle Divine Commedie alla grande musica live di Elisa, hanno dato benefici in termini di presenze, ma anche di appetibilita’ verso i media e gli sponsor". Per questa nona edizione l’investimento delle aziende private a sostegno del programma di eventi riminesi per la prima volta ha superato quello pubblico, "consentendo di ridurre di 50.000 euro rispetto all’anno scorso l’investimento a carico del bilancio comunale".

Dei numeri si parlera’ nei prossimi giorni, ma si puo’ gia’ dire che la Notte rosa sta registrando il sold out nelle strutture ricettive, nei bar e ristoranti, nei parchi tematici "che stanno lavorando senza sosta". Piu’ di 100 le feste lungo i 15 chilometri di costa tra set musicali e concerti live, fino al Dj set ‘verticale’ che ha trasformato piazzale Kennedy in un dancefloor con lo show live dai balconi dell’Hotel Bellevue. Grande protagonista la musica: Rimini ha riempito piazzale Fellini con Elisa con due ore, dalle 22,30 a mezzanotte e mezza, di musica no stop davanti "ad una piazza piena fino all’inverosimile". Rimini "e’ un sogno, e’ la citta’ di Fellini- ha detto Elisa alle telecamere ella Rai- qui e’ sempre bello, questa e’ una citta’ gioiosa, ogni volta che vengo mi diverto. C’e’ bisogno di nutrire l’anima e la passione anche per far girare l’economia".

Da ricordare anche il concerto dell’alba sulla spiaggia di Riminiterme con il raffinato omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana; un "notevole seguito", segnala sempre il Comune, per gli appuntamenti di maggiore spessore in centro come l’atteso approdo dei Baustelle (900 partecipanti a Corte degli Agostiniani).

Per "Italian passion, Francesca da Rimini, passione e nostalgia", era gremita da 200 persone la Sala del Giudizio alla cerimonia di avvio delle Giornate internazionali di studi; inaugurazione evocativa del tema dominante nella Notte rosa. Ci sono stati anche i "Notturni d’Arte", le rievocazioni dei combattimenti di una legione romana nell’Anfiteatro Romano, la polifonia delle voci disseminate nei chiostri e cortili del centro.

"Colpisce, oltre alla partecipazione di pubblico- continua Gnassi- il grande impatto mediatico e social. In soli quattro giorni in 3.000 hanno scaricato l’app della Notte rosa, il profilo Facebook ufficiale dell’evento ha raggiunto i 70.000 fan".

Quattro le dirette tv dalla Riviera (Tg3, Mediaset, SkySport, Estate in diretta-Rai 1, Deutsche Velle). Presenti inoltre troupe di Tg1, Tg2, Mediaset, SkyTG24. "Grande attenzione anche da parte della stampa internazionale invitata da Apt per seguire da vicino il Capodanno dell’estate: dalla tv Deutsche Welle agli inviati da Russia, Germania, Austria e Regno Unito. E’ ormai chiaro che la Notte rosa, per i suoi numeri, la sua estensione fisica, il suo coinvolgimento, si configura come l’evento top estivo di un’Italia all’altezza delle proprie ambizioni e storia", tira le somme Gnassi. Il Comune, infine, !ringrazia tutti" coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento, che si e’ svolto "in sicurezza senza registrare particolari incidenti, anche grazie alla puntuale attivita’ di prevenzione e vigilanza". E la festa continua oggi e domani.