Giornata Mondiale della Pasta, pastai di tutto il mondo a Milano

Nell’anno dell’Expo, torna in Italia, e non poteva essere altrimenti, il World Pasta Day & Congress. Il 25, 26 e 27 ottobre i pastai di tutto il mondo si riuniranno a Milano, dove Aidepi, l’Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane e Ipo, l’International Pasta Organisation di cui è presidente Riccardo Felicetti, hanno convocato produttori e opinion leaders di tutto il mondo per raccontare la sfida globale che attende questo alimento simbolo della dieta mediterranea.

”La Pasta non può mancare nell’Esposizione universale dedicata all’alimentazione e alla food safety – commenta Felicetti – Non solo è il piatto più ‘glocal’ del made in Italy alimentare, ma ha tutte le caratteristiche per rispondere alle complessità e all’incertezza di una nuova e inedita scarsità alimentare”.

La Giornata Mondiale della Pasta, che si celebra ogni anno il 25 ottobre, è ormai un evento atteso e riconosciuto grazie anche alle diverse attività di comunicazione promosse nei vari Paesi dalle associazioni nazionali, dai pastifici e da tutti gli amanti della Pasta che contribuiscono a dare una grande visibilità alla Pasta a livello internazionale.

Obiettivo dell’iniziativa è stringere i pastai di tutto il mondo e le rappresentanze dell’intera filiera per celebrare la pasta e comunicarne i pregi nutrizionali, spiegando come questo alimento sano e naturale, consumato ormai in tutti i continenti, sia una scelta alimentare economicamente accessibile e nutrizionalmente valida per tutte le categorie sociali. ”Ed è provato come il modello produttivo della pasta sia efficiente anche dal punto di vista della gestione delle risorse naturali, e pertanto con un contenuto impatto ambientale", aggiunge Felicetti. "Per esempio, il suo packaging permette un recupero al 100% dei materiali d’imballaggio e la sua impronta ecologica è minima: 1 metro quadrato globale per una porzione da 80 grammi. Per tutte queste ragioni, la pasta supera ogni frontiera e merita ulteriore sviluppo, conoscenza e diffusione".

Nel 2015 si terranno inoltre, nei due giorni successivi al World Pasta Day, il 26 e 27 ottobre, i lavori congressuali del V World Pasta Congress, il congresso scientifico che ricorre ogni cinque anni a cui partecipano esperti di tutto il mondo, e che, in occasione di Expo Italia 2015, farà suoi i temi contrali del titolo dell’Expo ”Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Come ogni anno, interverranno produttori, economisti, nutrizionisti, opinion leader e media da tutto il mondo, per festeggiare un alimento antico, ricco di storia e simbolo della dieta mediterranea, entrato ormai nelle consuetudini alimentari di moltissimi Paesi.