Forza Italia può vincere, ma cambio logo non basta – di Ricky Filosa

Oltre il 90% della base del Popolo della Libertà vuole un ritorno a Forza Italia. Non so se sia giusto o sbagliato, ma questi sono i dati dei sondaggi più recenti. Chi l’ha deciso? Nessun congresso, nessuna assemblea. Qualcuno di lamenta di questo. Ma il popolo azzurro, si sa, si fida di ciò che vuol fare lo zio Silvio: non c’è congresso o assemblea che tenga, Silvio è il leader assoluto e ciò che decide lui va sempre bene per la base.

Il PdL è nato male, non mi ha mai convinto davvero. Certo, chi vedeva in Fini il proprio leader e anche nel PdL non ha mai rinnegato le sue radici, potrebbe rimanere spiazzato, ma Fini ormai da tempo è il nulla politico e chi ha pensato che con lui si potesse guardare al futuro si è dovuto ricredere.

Basterà un ritorno al passato per recuperare e anzi aumentare i consensi? Non so. Certo è che il PdL puzza di vecchio, di fallimento. Chissà che con Forza Italia non si possa davvero tornare al successo di un tempo. E’ vero, non basta una mano di vernice fresca per riportare energia ed entusiasmo, ma forse può aiutare, se insieme al nuovo logo ci sarà anche un nuovo modo di fare politica e se ci sarà un vero ricambio all’interno del partito.

Twitter @rickyfilosa