Forza Italia, Meloni: ‘ok accordo, ma su basi nuove’. Fini, ‘Fitto? Sa già che fare’

Gianfranco Fini, intervistato da Il Messaggero, commenta la burrasca tra Berlusconi e Fitto all’interno di FI esprimendo "moltissima amarezza": "Era facile prevedere che sarebbe finita così", "in Forza Italia chiunque esprime una posizione politica diversa da quella di Berlusconi alla fine viene spinto fuori dal partito, ma credo che Fitto sappia già cosa fare", "la vera domanda non è il destino di Raffaele, ma se e quando qualcuno sarà capace di parlare ancora a quanti si sentono di centrodestra e non si rassegnano al pensiero unico renziano". Secondo Fini la situazione nel centrodestra "continua a favorire Renzi che al momento sembra avere la fortuna tutta dalla sua parte".

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale parlando con Libero della possibile collaborazione con Forza Italia, “se sarà qualcosa di completamente nuovo, se nessuno pensa di rieditare il vecchio, noi siamo disponibili". "Forza Italia ha deciso di cominciare a fare opposizione?" si chiede l’ex ministro che sottolinea: "Sono finalmente arrivati sulle nostre posizioni di sempre" ma avverte: "Non vorrei mai che questo fosse solo un modo per alzare il prezzo con Matteo Renzi". Infine, sulle possibili alleanze elettorali per le Regionali, dice che "valuteremo caso per caso" e sul possibile accordo con la Lega per la Toscana precisa: "Con il segretario della Lega ci vedremo nei prossimi giorni, parleremo anche di questo".