Expo 2015, il Lussemburgo si ritrova a Villa Lario

Sarà la splendida cornice di Villa Lario Euro-Toques a ospitare l’arrivo in Italia della delegazione del Granducato del Lussemburgo che, martedì  19 maggio, si ritroverà a Milano in occasione di Expo 2015, pur in assenza di un padiglione dedicato al piccolo stato mitteleuropeo.

La giornata, organizzata da Euro-Toques Lussemburgo in collaborazione con la Camera di Commercio Lussemburghese, porterà in Lombardia una delegazione – tra cui il Ministro dell’Economia, Etienne Schneider, l’Ambasciatore a Roma, Janine Finck, e il Sindaco della città di Lussemburgo, Lydie Polfer – prima in visita agli stand di EXPO e poi a Mandello del Lario, sulle sponde del lago di Como.

Ad accogliere i circa 130 ospiti della serata, invece, un menù speciale per una cena in piedi, preparato dagli chef Euro-Toques guidati da Enrico Derflingher (Presidente di Euro-Toques International) Daniel Rameau, (Presidente di Euro-Toques Lussemburgo e Tesoriere Euro-Toques International) e Renato Favaro (Consigliere di Euro-Toques Lussemburgo).

A intrattenere gli ospiti per questo primo dei 12 grandi eventi, promossi da Euro-Toques International e ospitati nella rinnovata Villa Lario durante Expo 2015,  sarà uno spettacolo che vedrà coinvolti il Direttore Artistico dell’Opus Ballet di Firenze, Rosanna Brocanello, l’attrice Laura Bandelloni e i due ballerini Jennifer Rosati e Stefano Pietragalla, sotto la guida del Coreografo Philippe Talard.