Berlusconi operato, sta benissimo ed è già al lavoro

Italy's former Prime Minister Silvio Berlusconi arrives at the European People's Party Statuary Congress in Madrid on October 22, 2015. The EPP congress, which groups conservative parties from across the EU, is expected to adopt a four-page resolution tonight that calls for improvements in the reception of migrants but also demands the strengthening of the EU's external borders. AFP PHOTO/ GERARD JULIEN

Silvio Berlusconi, ricoverato da ieri al San Raffaele di Milano, questa mattina è stato sottoposto a un intervento programmato di sostituzione del pacemaker. L’intervento è stato eseguito dal dottor Simone Gulletta, responsabile dell’Unità Funzionale di Aritmologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, con la collaborazione del professor Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Cardio-Toraco-Vascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele.

L’intervento, della durata di trenta minuti, ha avuto un decorso ottimale. Il presidente Berlusconi verrà dimesso nel corso del fine settimana, “probabilmente domani mattina”, come riferisce la sua compagna, Francesca Pascale, all’uscita dell’unita’ di cardiologia dell’ospedale. Berlusconi, ha detto Pascale, "probabilmente sarà dimesso domani mattina, ma questo dovranno deciderlo i medici". L’intervento, ha detto Pascale, "e’ andato benissimo". L’ex premier, ha proseguito sorridendo la sua compagna "e’ uscito dalla sala operatoria, sta bene, e’ sveglio e si e’ messo già al lavoro".

Il Cavaliere ha ricevuto in ospedale la visita del figlio Pier Silvio: anche Berlusconi Jr conferma che suo padre “sta benissimo” e verrà dimesso “a brevissimo”.