Beppe Grillo a Berlusconi, Silvio goditi la vecchiaia: troppo stress fa male

Beppe Grillo prende di mira il Cavaliere ancora una volta e sul proprio blog scrive: “Silvio Berlusconi e’ entrato da poco nel suo ottantesimo anno d’eta’. Oggi e’ un arzillo vecchietto che nella vita ne ha viste tante, compresi i servizi sociali per la condanna per frode fiscale. Si e’ divertito. Finche’ non e’ arrivato il M5S e lo ha cacciato dal Senato segnando la fine della meteora politica di Forza Italia, che oggi stenta ad arrivare al 10%, e’ scomparsa dal territorio e sta fallendo dal punto di vista finanziario”.

Poi, attacca: "L’hanno lasciato da solo al computer e ha scritto su Facebook che scendera’ nuovamente in campo per scongiurare la vittoria del M5S. Lo capisco, quando si e’ troppo vecchi si teme il cambiamento. Berlusconi puo’ stare tranquillo. Il M5S ha gia’ provveduto a cancellarlo politicamente, a far sparire le sue aziende ci pensera’ il mercato, l’avvento della banda larga e i dirigenti mediocri incapaci di rinnovare il suo business. Alla sua eta’ non e’ consigliato lo stress della campagna elettorale e i milioni di euro che butterebbe per la campagna meglio goderseli in pensione con piu’ soddisfazione. #SilvioGoditiLaVecchiaia. Anche se ormai abbiamo capito che il Pd e’ peggio di te, danni ne hai fatto abbastanza: al futuro dell’Italia ci pensa il M5S".