Un uomo è morto tra gli stand di Natale, forse soffocato dal panettone

Un uomo di 53 anni residente nella stessa cittadina scledense, e’ morto mentre stava mangiando una fetta di panettone, appena acquistata in una bancarella a Schio (Vicenza). Per avere la certezza sulle cause della morte sara’ comunque l’autopsia per definire se il decesso e’ avvenuto per soffocamento, come sembrerebbe, oppure se si sia trattato di un malore improvviso.

Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni l’uomo si era seduto sugli scalinata della cattedrale con la fetta di dolce in mano quando e’ caduto in avanti con il capo ed e’ crollato a terra privo di sensi.

Il 53enne e’ stato soccorso prima da un ambulante e poi da un medico che si trovava tra le bancarelle, ma ogni tentativo di rianimarlo e’ stato vano. Sul posto poco dopo e’ giunta un’ambulanza del Suem 118 i cui sanitari che non hanno che potuto che accertare la morte.