Roma, incidente vicino Piazza del Popolo: morta donna di 59 anni

E’ risultato negativo sia all’alcol test che al drug test, l’operaio alla guida del furgone bianco che ha travolto alcuni pedoni in via Maria Adelaide, vicino a Piazza del Popolo a Roma, uccidendo una donna di 59 anni e ferendo gravemente un’altra. Lo ha comunicato la polizia municipale, spiegando che, dalle testimonianze raccolte, non è esclusa "la responsabilità del conducente per colpevole distrazione".

Nell’incidente sono state coinvolte cinque persone, colleghi di lavoro in pausa pranzo, "che transitavano sul posto al momento dell’impatto": una donna, 59 anni, italiana, è morta, "travolta in pieno" dal furgone bianco, un’altra donna è stata ferita in modo grave, ed è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Policlinico Umberto I, mentre una terza persona è rimasta ferita in modo lieve.

"Sono in corso le indagini per scoprire la dinamica dell’ incidente", ha sottolineato la municipale, spiegando che a bordo del furgone, al momento dell’impatto, c’erano due operai, e "non è escluso, da testimonianze raccolte, che la responsabilità del conducente", un 48enne italiano, "risultato negativo all`alcol test e al drug test", "sia dovuta ad una colpevole distrazione mentre era alla guida del mezzo che ha invaso il marciapiede, abbattendo cartelloni pubblicitari e segnaletica verticale". Sul posto sono intervenuti la polizia locale, gruppo Trevi, che ha rilevato l’incidente, i vigili del fuoco, la polizia e i carabinieri.