Quirinale, Boldrini: Italia pronta per presidente donna

"Non si spiegherebbe un’interruzione anticipata della legislatura". Cosi’ la presidente della Camera Laura Boldrini rispondendo alle domande della stampa parlamentare nel corso della cerimonia del Ventaglio. Boldrini spiega che "i cittadini ci chiedono di trovare le soluzioni ai loro problemi e l’interruzione della legislatura non sarebbe comprensibile. Il governo ha una maggioranza solida e il voto anticipato sarebbe un estremo ricorso, ma non si vede perche’ dovremmo arrivare a questo".

Sulla questione di genere al Quirinale "voglio essere molto chiara. L’Italia è pronta per una presidente della Repubblica? A questa domanda ho detto: ‘certo, l’Italia è pronta’. Avrei dovuto dire che l’Italia non è pronta, così non c’erano presunte autocandidature? Ma per favore, in Italia ci sono donne che hanno ottimi curricula è questo non ha nulla a che vedere con una autocandidatura. Dopo di che siamo tutti d’accordo nel dire che il Quirinale non è un luogo riservato a soli uomini".

Ancora sulla successione di Napolitano la presidente della Camera ha detto: "Penso che se partiamo dalla figura di Napolitano continuità nel cambiamento significa che dobbiamo pensare a qualcuno di autorevole perché l’autorevolezza è stata l’elemento più significativo della presidenza di Napolitano".