Moto GP, a Silverstone sfida per il titolo tra Rossi e Lorenzo

La sfida per la corona di campione del mondo 2015 continua domenica 30 agosto in Inghilterra a Silverstone. In lotta a pari punti (211) ci sono Jorge Lorenzo e Valentino Rossi ma alle loro spalle, il campione in carica, Marc Marquez e’ staccato di soli 52 punti. Tutto puo’ accadere, ma il favorito sul circuito patria della Formula 1, e’ Jorge Lorenzo che su questa pista ha vinto gia’ tre volte nel 2010, 2012 e 2013. Lo scorso anno fu Marc Marquez ad aggiudicarsi la gara, seguito da Lorenzo e da Valentino Rossi che termino’ sul podio in terza posizione. Purtroppo per Valentino Rossi i podi non basteranno piu’.

Con Lorenzo a pari punti ma con 5 vittorie a 3, il nove volte iridato deve puntare al bersaglio grosso se vuole riprendere in mano la leadership del mondiale. L’appuntamento di Silverstone, pero’, sulla carta e’ piu’ favorevole ai suoi avversari spagnoli. In questo momento, inoltre, Rossi non puo’ sperare nemmeno in qualche aiuto esterno. Le Ducati di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso attraversano una piccola impasse tecnica che potrebbe non renderle competitive in questo appuntamento.

"Silverstone – afferma Andrea Iannone – e’ un tracciato che mi piace molto e permette di raggiungere delle velocita’ molto elevate con la moto, ma anche se qui non ho ancora ottenuto dei risultati importanti. Si tratta di una pista davvero molto bella che permette di raggiungere delle velocita’ molto elevate con la moto, per me sara’ davvero interessante vedere come andra’ quest’anno con la mia Desmosedici GP15 perche’ nel 2014 il weekend tutto sommato non era andato male".

La costanza di Rossi dovrebbe essere comunque un’arma preziosa. Marquez e Lorenzo sono stati discontinui nella prima parte della stagione e alzando l’asticella, come stanno facendo in questo momento, potrebbero commettere il fatidico errore in attesa del GP di San Marino, che si correra’ a Misano – in piena terra "rossiana" – dopo Silverstone il 13 settembre. Nella Moto3 dopo la prima vittoria in carriera ottenuta a Brno, Niccolo’ Antonelli punta alla conferma contro il leader della classifica mondiale Danny Kent. A insidiare l’inglese che sara’ in casa a Silverstone, anche Enea Bastianini, mentre Romano Fenati del Team SKY VR46 e’ chiamato a una prova di maturita’ dopo le prestazioni altalenanti degli ultimi tempi.