Moda, riflettori su Londra: al via Fashion Week

Subito dopo New York, prima di Milano e Parigi. I riflettori della moda si accendono da oggi al 17 settembre su Londra per le collezioni primavera/estate 2014 protagoniste della London Fashion Week. L’appuntamento continua a crescere nella capitale britannica che, forte della sua gia’ inconfutabile influenza sulla ‘street fashion’, vuole andare oltre.

Per questo la citta’ intera e’ chiamata alla ‘mobilitazione’ con un appello lanciato dalla responsabile del British Fashion Council (Bfc), Natalie Massenet (fondatrice di Net-a-Porter): ”Incoraggiamo i londinesi ad essere piu’ modaioli che mai in questi giorni. Lo street style di Londra ispira tendenze in tutto il mondo, e’ fondamentale tener fede alla reputazione di Londra quale terra natale di stelle della moda”. Cosi’ la London Fashion Week da una parte mette in campo i suoi pezzi forti con le griffe del ‘British style’ per eccellenza – da Vivienne Westwood a Burberry, da Stella McCartney a Paul Smith- e dall’altra si apre all”altro’ incarnando un certo spirito della citta’, e al nuovo come e’ sua caratteristica nel promuovere talenti giovani ed emergenti.

Sono in tutto 58 gli show in programma nei cinque giorni per i quali discendono in citta’ compratori, giornalisti e blogger, a centinaia da tutto il mondo. Il Bfc prevede che l’evento portera’ oltre 100 milioni di ‘incasso’ in un momento che si rivela favorevole per il settore: un recente studio segnala infatti che per l’83% delle aziende britanniche del lusso quest’anno risultera’ rigoglioso. Un esempio su tutti rimane Burberry che ha registrato un aumento del 18% nelle vendite per il primo trimestre. Nome consolidato, la sfilata di Burberry resta comunque a Londra tra gli eventi piu’ attesi: per le presenze delle grandi occasioni in ‘prima fila’, per lo show curato nei particolari da Christian Bailey compresa la colonna sonora che promette sempre novita’ suggestive. E per il connubio moda-tecnologia, confermato anche quest’anno grazie ad una collaborazione con Apple che permettera’ di condividere foto e video prima, durante e dopo la sfilata di Burberry di lunedi’ 16, sulla nuova fotocamera iSight su iPhone 5s, cinque giorni prima che il nuovo iPhone 5 vada sul mercato. A Londra ‘debutta’ invece Manolo Blahnik: e’ infatti la prima volta che la sua presenza compare nel programma della London Fashion Week nonostante crei le sue celebri scarpe nel Regno Unito da 40 anni. Le Manolo saranno protagoniste di un cortometraggio proiettato domenica.