Meteo, fredda Italia: fine settimana instabile fra neve e pioggia

A rare mantle of snow blanketed the ancient Colosseum in Roma, Italy on February 4, 2012 . Snow fell in Rome for the first time in 26 years. Snowfalls are a rare occurrence for a capital usually blessed by a temperate climate. Photo by Eric Vandeville/ABACAPRESS.COM # 307199_001

L’ondata di maltempo sull’Italia entra nel vivo con una serie di perturbazioni invernali che attraverseranno l’Italia ma con effetti soprattutto al Centro Sud. L’inverno ingrana la quarta a causa di una vasta bassa pressione che terra’ sotto scacco molte Nazioni d’Europa e anche l’Italia.

Tanta neve al Nord, maltempo al Centro Sud. Fino a lunedi’ sara’ Il Centro Sud piu’ penalizzato da piogge ed acquazzoni, specie sui versanti tirrenici. La seconda mandata di piogge e’ prevista tra martedi’ e giovedi’. Ancora una volta saranno le regioni centro meridionali ad essere piu’ coinvolte, solo marginalmente il Nord, dove potrebbe vedersi anche qualche nevicata a tatti in pianura. Le temperature continueranno a scendere.

IN ITALIA SI GELA: FREDDO POLARE FINO A FINE FEBBRAIO

Nel fine settimana ancora tempo molto instabile al Centro-Sud, con nuvole, piogge sparse e nevicate sull’Appennino. Sabato il bel tempo si concentrerà in alcune zone del Nord, soprattutto al Nordovest con annuvolamenti passeggeri, più consistenti a ridosso delle Alpi e in serata sulla Lombardia. Previste schiarite sulle coste del medio Adriatico al mattino. I ‘giorni della merla’, tradizionalmente considerati i più freddi dell’anno, saranno segnati da un freddo normale, senza eccessi, e dal maltempo. Domenica continuerà questa fase instabile, con il maltempo concentrato al Centro-Sud e con possibili nevicate a bassa quota all’estremo Nordest (Friuli Venezia Giulia ed estremo confine orientale del Veneto). Netto miglioramento nel resto del Nord, mentre continueranno le precipitazioni sulle zone tirreniche e Isole maggiori.