Marchionne: ‘Matteo Renzi? Eccezionale, a me questo ragazzo piace’

Per Sergio Marchionne, intervistato dal Sole 24 Ore, l’intervento di Matteo Renzi di ieri, davanti al Council on Foreign Relations è stato "eccezionale, a me questo ragazzo piace, che lo si lasci lavorare perché non ci sono alternative".

Marchionne è ottimista, pensa che il Paese sia maturo per la cura Renzi perché dice, l’approccio del Presidente del Consiglio è completamente diverso. "Non è attaccato a quella storia che ci ha portato a questi risultati scoraggianti per l’economia".

"Renzi ha sfide enormi – afferma Marchionne – ma credo che il Paese sia pronto ad accettare la sfida. Per me è l’undicesimo anno in Fiat e quel che so, quel che sappiamo è che la vecchia strada non ci ha portato a niente. Sappiamo anche che la proposta di Renzi è l’unica possibile". "Il fatto che abbia intrapreso la riforma del lavoro è importantissimo. Occorre alleggerire il sistema per dare l’opportunità di investire".

IL TWEET DI BRUNETTA "Marchionne tutor di Renzi negli Usa. Evidentemente Matteo Renzi ne ha bisogno". Lo scrive su Twitter Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.