Maltempo, nubifragio a Roma manda in tilt la città

Dopo le prime avvisaglie con un acquazzone caduto nella Capitale nella serata di ieri, oggi Roma si è risvegliata sotto la pioggia ampiamente annunciata dai meteorologi. Fulmini, vento e acqua hanno causato non pochi problemi sulle strade con allagamenti a Primavalle, Torrevecchia e disagi al traffico.

I vigili del fuoco sono stati impegnati in interventi nella zona est della città, a causa di allagamenti e caduta di alberi. Disagi anche al trasporto pubblico urbano con la chiusura delle stazioni della metro A di Porta Furba e Lucio Sestio per danni da maltempo (da poco riaperte). Il meteo prevede una tregua da domani e fino alla mattina di venerdì quando arriverà una nuova perturbazione, carica di pioggia, con culmine tra sabato e domenica.

Sono 25 gli interventi in corso da parte dei Vigili del Fuoco di Roma a causa del nubifragio che si e’ abbattuto questa mattina. La zona piu’ colpita della Capitale, al momento, e’ il quadrante est, dopo il Grande raccordo anulare. Nel quartiere della Borghesiana, infatti, ci sono stati allagamenti di strade e cantine e alberi caduti. Disagi si registrano anche in zona Boccea, dove a causa della pioggia si e’ allagata via Apicale.