Macri presidente dell’Argentina, il MAIE: è un sogno che diventa realtà

L’Argentina ha un nuovo presidente, è Mauricio Macri, figlio di emigranti italiani. Ricardo Merlo, deputato italoargentino e presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, ha inviato a Macri un messaggio di auguri: “Sig. Presidente Eletto della Repubblica Argentina, Le formulo a nome mio personale,  del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, di cui sono Presidente, e di tutti gli italiani nel mondo che noi rappresentiamo, le più vive congratulazioni per la Sua elezione”, scrive Merlo. E continua: “Spero che la Sua visione e la Sua esperienza politica Le permetteranno di guidare saggiamente questo meraviglioso Paese e di dare un contributo importante per superare la crisi in atto e rendere il nostro sistema produttivo sempre più competitivo a livello mondiale”.

MACRI PRESIDENTE, LE REAZIONI POLITICHE IN ITALIA

“Sono certo anche che, nel farlo, Lei non mancherà di garantire i diritti di ogni cittadino della nostra amata Argentina, una terra generosa che ha accolto i nostri genitori e i nostri nonni e centinaia di migliaia di italiani che oggi festeggiano insieme a Lei questa elezione, come la realizzazione di un sogno e il premio agli enormi sacrifici affrontati da un’intera collettività, di immigrati e dei loro discendenti, gli italoargentini. La saluto – conclude Merlo – nella certezza che avremo presto utili occasioni di collaborazione”.