Lexus richiama 1,75 milioni di auto per pericolo incendio

Lexus ha richiamato 1,75 milioni di veicoli in tutto il mondo per aver riscontrato una serie di difetti di produzione, riguardanti una perdita di carburante che riguarda i modelli Lexus LS, GS, IS, IS e IS C F costruiti tra il settembre 2005 e agosto 2010. Secondo Lexus la ragione del guasto sarebbe ravvisabile nella tenuta della guarnizione tra il sensore di pressione del carburante e il tubo di mandata del carburante che potrebbe cedere. In questo caso, il carburante potrebbe fuoriuscire oltre la guarnizione durante il funzionamento del veicolo, aumentando potenzialmente il rischio di un pericolo di incendio. Da qui l’allarme.

Lexus dice che contatterà i clienti per posta al loro ultimo indirizzo conosciuto e chiederà loro di fissare un appuntamento presso il loro rivenditore locale, dove sarà montata una nuova guarnizione del sensore di pressione del carburante. Lexus ha comunque tenuto a precisare che finora non sono giunte notizie di incidenti imputabili alla presenza di questi difetti.