La Volkswagen ritira 4000 vetture dal mercato britannico

The logo of German car maker Volkswagen (VW) is seen at the entrance to a VW branch in Duesseldorf, western Germany, on September 28, 2015. Volkswagen came under pressure after reports surfaced concerning the manipulation of values of emission in VW vehicles equipped with diesel engines. AFP PHOTO / PATRIK STOLLARZ. (Photo credit should read PATRIK STOLLARZ/AFP/Getty Images)

La Bbc ha riferito che la casa automobilistica tedesca Volkswagen sta ritirando 4000 veicoli nuovi dal mercato britannico, perchè ha ritenuto che le vetture possano essere state equipaggiate con i dispositivi al centro dello scandalo sulle emissioni truccate.

Secondo Bbc si tratta del 3% dell’attuale stock di vetture del gruppo tedesco che controlla anche i marchi Audi, Skoda e Seat, oltre alle Bentley consegnate di recente alle concessionarie e ai rivenditori del Regno Unito.

In Gran Bretagna si sospetta peraltro che siano già quasi 1,2 milioni i veicoli circolanti ‘coinvolti’, in relazione allo scandalo Volkswagen.

Intanto una ricerca tedesca condotta su scala europea, sulla base di standard più rigorosi di quelli richiesti dalla normativa attuale, allarga l’allarme sul livello di emissioni anche ad altre grandi case automobilistiche. Alcuni modelli emetterebbero nell’ambiente gas nocivi ben maggiore di quello rilevato con i metodi odierni, addirittura fino a oltre 10 volte la soglia di rischio fissata dall’Ue.