‘La mafia è schifo e merda’

Totò Cuffaro, ex governatore siciliano, ha rilasciato una lunga intervista a Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio2 condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, dopo l’uscita dal carcere. "La mafia? Uno schifo, una merda, quanto di peggio possa avere una terra bella come la Sicilia": parole dell’ex governatore. 

Cuffaro racconta il suo primo giorno di libertà: "Sono sceso in Sicilia, in macchina, con mio figlio e i miei fratelli, per andare a trovare mia madre. Mi sono portato dietro, dal carcere, 12 scatoloni che contengono 14mila lettere che ho ricevuto in carcere. Quelle lettere mi hanno tenuto in vita quando ero lì".

E’ vero che c’è una signora che le ha scritto, ogni giorno, una cartolina? "Sì, e vorrei conoscerla e abbracciarla, so solo che si chiama Antonella. Il terzo giorno di carcere mi scrisse che mi avrebbe fatto compagnia scrivendomi ogni giorno e lo ha fatto: da lei, ho ricevuto 1.800 cartoline da tutto il mondo, ma la maggior parte me le spediva da Roma e da Pescara".