L’asso nella manica di Silvio per vincere le elezioni – di Ricky Filosa

Italia's former Prime minister and leader of centre-right coalition People of Freedom party (PDL) Silvio Berlusconi gives a speech as part of a meeting, on April, 13, 2013 in Bari. AFP PHOTO

Silvio Berlusconi aveva fatto una promessa la scorsa estate: in autunno tornerò sul territorio e in TV, con me in prima linea Forza Italia aumenterà i suoi consensi. Il Cavaliere ha mantenuto la parola. Ha già partecipato a diversi appuntamenti televisivi e più generale si fa sentire più spesso, o attraverso interviste ai giornali o intervenendo telefonicamente ai vari convegni azzurri. L’uomo di Arcore sembra avere una forza inesauribile e nonostante i suoi 80 anni appare agli occhi di chi guarda un ragazzino. Certo, è costretto come tutti a fare i conti con l’anagrafe, impietosa, ma un uomo del genere è davvero da ammirare fosse anche soltanto per l’energia che riesce a mettere in tutto quello che fa.

Forza Italia cresce nei sondaggi e così contribuisce a rafforzare il centrodestra. Un centrodestra che nelle intenzioni di Silvio, Matteo Salvini e Giorgia Meloni vuole presentarsi unito di fronte agli elettori per contrastare quel Matteo Renzi che è stato capace alle ultime Europee di conquistare oltre il 40% dei voti, lasciando tutti a bocca aperta e ricoprendo di imbarazzo i sondaggisti, che ancora una volta non ci avevano capito un fico secco.

Il Cav in questi giorni è nel suo quartier generale di Arcore. Analizza dati, valuta candidature in vista delle prossime elezioni amministrative, studia strategie elettorali. Silvio sa che deve stare sul pezzo, deve essere presente, perché Salvini corre come un treno e poi riacchiapparlo è più difficile. Dalle parti di palazzo Grazioli, intanto, a Roma, si mormora di un ennesimo asso nella manica del Berlusca in vista delle Comunali 2016. Le indiscrezioni parlano di candidati “bomba” sia per Milano che per Roma. Ma anche di un nome che potrebbe essere in grado di rappresentare tutto il centrodestra alle elezioni politiche, quando sarà. Cosa bolle nella testa del Cav? Al momento non sappiamo i dettagli, ma vero è che con Silvio le sorprese non finiscono mai.

Twitter @rickyfilosa