Italiani all’estero, Germania: inaugurato ‘Spazio Italia Ingolstadt’

In una sala affollatissima ed attenta, sabato 24 gennaio é stato inaugurato ad Ingolstadt lo "Spazio Italia Ingolstadt", l’ufficio informativo per i connazionali che sempre più numerosi arrivano anche nella cittadina bavarese, al centro di una zona di importanti industrie come Audi e Airbus.

Introdotti dalla moderatrice Simona Viacelli Cannizzaro, la consigliera comunale Simona Rottenkolber (in rappresentanza del Sindaco, assente per motivi di lavoro), l’assessore alla cultura Gabriel Engert e la responsabile all’emigrazione Ingrid Gumplinger hanno portato i saluti dell’amministrazione della città, che ha messo a disposizione i locali per "Spazio Italia Ingolstadt".

A questi sono seguiti i saluti del Console Generale Filippo Scammacca del Murgo e del Corrispondente Consolare Piero Benini. Il presidente del Comites Claudio Cumani ha tra l’altro ricordato le prossime elezioni per il rinnovo del Comites ed invitato ad iscriversi all’albo degli elettori.

Attraverso connessioni Skype sono intervenute – per "retedonne" – la prof.ssa Lisa Mazzi da Berlino e l’on. Laura Garavini da Roma. Infine, Cristina Martin Russi ha presentato i programmi futuri di "Spazio Italia Ingolstadt", che oltre all’ufficio informazioni riguardano anche attività di lettura, cinema, coro e teatro.

Il pubblico si è poi fermato a lungo per conoscersi e dialogare, allietato dalla musica bavarese del gruppo "Charly Kornprobst e la sua Band" e dal ricco buffet offerto da diversi locali italiani di Ingolstadt.