Israele, Renzi: ‘ottime relazioni da sempre, continuerà così’

Matteo Renzi ha incontrato a palazzo Chigi il presidente del Congresso Ebraico mondiale Ronald Lauder e il presidente della comunita’ ebraica di Roma Riccardo Pacifici ed ha confermato l’orientamento del governo sulla questione medio-orientale.

"Le mie relazioni con lo Stato d’Israele – ha detto il presidente del Consiglio – sono state sempre ottime e continueranno a esserlo anche nel lungo periodo".

Il colloquio ha riguardato i principali temi dell’agenda di politica estera, con un focus particolare sulla crisi di Gaza, sui rapporti con Israele, ma anche sulle relazioni tra Stati Uniti e Italia. Il capo del governo italiano ha ribadito la sua vicinanza a Israele e la sensibilita’ sui temi dell’antisionismo. I suoi ospiti hanno ricordato, a quanto si apprende, il ruolo di Roma come snodo importante nei rapporti tra America e Israele.

L’incontro ha offerto l’occasione per un accenno alla prossima nomina del ministro degli Esteri. Lauder e Pacifici hanno auspicato un profilo in continuita’ con quello della Mogherini. Renzi ha confermato che la scelta cadra’ in quella direzione: il nome del nuovo titolare della Farnesina, ha sottolineato il premier, arriverà già nelle prossime ore.