In Australia il 2019 è già arrivato, lo spettacolo dei fuochi artificiali da Sidney [VIDEO]

A Giacarta, in Indonesia, non ci sono stati invece fuochi pirotecnici anche per ricordare le vittime del recente tsunami nella provincia di Banten

Lo spettacolo dei fuochi artificiali a Sidney, Australia

In Occidente mancano ancora alcune ore alla fine del 2018, ma dall’altra parte del mondo il 2019 è già arrivato, prima in Oceania poi in Asia orientale.

La Cina, il più popoloso paese del mondo, ha attraversato il confine tra il 2018 e il 2019 tre ore dopo che l’Australia, primo tra i grandi paesi, ha salutato l’anno nuovo con grandi fuochi d’artificio sulla baia di Sidney.

Fantastici gli spettacoli di fuochi d’artificio dedicati al nuovo anno. In questa pagina vi proponiamo il Capodanno proprio a Sidney. Immagini davvero suggestive, da non perdere.

A Giacarta, in Indonesia, non ci sono stati invece fuochi pirotecnici anche per ricordare le vittime del recente tsunami nella provincia di Banten, ma si è tenuto il matrimonio di mezzo milione di coppie povere sotto delle tende.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ItaliaChiamaItalia (@italiachitalia) in data:

In Giappone la serata è stata caratterizzata dall’atteso combattimento tra la superstar americana di boxe Floyd Mayweather e il giovane campione giapponese di kickboxing Tenshin Nasukawa. La vittoria è andata all’americano.