Governo, Di Pietro: tutto fumo e niente arrosto

"A breve ci sara’ la verifica di Governo e spero che i parlamentari, prima del voto, si facciano un esame di coscienza e pensino al bene del Paese, piuttosto che alla loro poltrona". Lo scrive in un post sul suo blog il Presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro. "Lo dico – aggiunge – perche’ questo esecutivo ha gia’ dimostrato tutta la sua inadeguatezza e incapacita’ e, al di la’ della vendita di fumo e delle tante veline a suo sostegno, alla prova dei fatti e’ stato un flop. Infatti, i dati resi noti dall’Istat in questi giorni, anche se appaiono nelle ultime pagine dei giornali, parlano chiaro: nessun segno di ripresa e la disoccupazione aumenta, addirittura quella giovanile e’ ai massimi storici. Per non parlare del bluff Imu, che giustamente vede in campo una rivolta dei sindaci, e delle tasse che hanno cambiato nome ma sono rimaste intatte".

Insomma, prosegue Di Pietro, "quest’Esecutivo e’ bravo a vendere il prodotto ma e’ tutto fumo e niente arrosto: il Paese ha fame ed ha bisogno di altro. Ci vuole un progetto serio per la guida dell’Italia e una squadra di Governo che sia compatta, riformista e che abbia a cuore il futuro dei nostri giovani". "Occorre cambiare la legge elettorale – conclude Di Pietro – e ridare la parola ai cittadini".