Fabrizio Corona lascia il carcere, ‘sono felice: in prigione non torno’

Finalmente fuori. Fabrizio Corona lascia il carcere di Opera in cui è stato detenuto per oltre tre anni. Lo ha deciso il magistrato di sorveglianza, Giovanna De Rosa. Per motivi di salute Corona, al quale e’ stata sospesa l’esecuzione della pena, verra’ affidato alla comunita’ di don Mazzi. L’ex re del gossip dovra’ ora sottoporsi a un programma di recupero, attraverso il quale dovra’ superare i problemi di cocaina e inserirsi di nuovo nella societa’.

Fabrizio Corona ha trascorso in carcere tre anni e due mesi, ed era stato condannato a una pena complessiva di 13 anni e due mesi per un cumulo di reati, che andavano dall’estorsione aggravata all”ex calciatore della Juventus David Trezeguet alla bancarotta di una sua societa’. Corona ha potuto usufruire degli sconti di pena pari a 150 giorni per ogni anno trascorso in carcere, ed e’ riuscito cosi’ ad accedere al recupero in comunita’.

"Ho attraversato la tempesta, ho lottato fino all’ultimo, e’ stata dura ma era necessaria. Ora si riparte. #SIPUEDE". Lo scrive Fabrizio Corona sulla sua pagina Facebook, subito dopo la scarcerazione dal carcere di Opera. "Sono felice e giuro che in carcere non ci tornero’ più". Queste le prime parole di Fabrizio quando è uscito dal carcere. 

“URLAVA PER LA GIOIA” Stando a quanto spiegato dal suo legale, l’avvocato Ivano Chiesa che, assieme alla collega Antonella Calcaterra, si e’ visto accogliere l’istanza dal giudice, Corona, uscito dal carcere, "urlava per la gioia, mi ha baciato e abbracciato". Anche l’avvocato era molto soddisfatto per il provvedimento della Sorveglianza e ha spiegato: "Sono contento per Fabrizio, e’ un bravo ragazzo".