Come funzionano le università online? – di Laura Neri

Se la società odierna cambia, sulla scia delle nuove tecnologie e delle ultime evoluzioni in ambito sociale e famigliare, è giusto che anche tutto il contesto educativo/formativo italiano, in ogni suo ordine e grado, cambi di conseguenza. Le prime realtà che hanno fatto propria questa necessità divenuta ormai improrogabile sono state, proprio nel nostro Paese, le università online o telematiche come questa.

Di cosa si tratta? Un’università telematica è un ente privato che però rilascia titoli di studio equipollenti a quelli rilasciati dagli atenei statali. I titoli di studio che le università telematiche italiane sono in grado di rilasciare spaziano dalla laurea triennale a quella magistrale, fino ai corsi di formazione ed ai master post laurea.

Come anticipato si tratta di titoli che possono essere spesi senza limitazione alcuna nel mondo del lavoro, tanto nel settore privato nei ranghi aziendali e dei servizi, tanto in quello pubblico con la partecipazione ai concorsi indetti dalle amministrazioni centrali e locali.

La differenza tra un’università telematica ed una “vecchio stile” sta tutta nell’accezione “online” con cui spesso questi atenei vengono catalogati.

Un’università online dispone di corsi organizzati secondo le varie facoltà di indirizzo che possono essere seguiti sia in aula sia su internet da casa, rivedendosi in streaming le registrazioni delle lezioni prodotte dai professori, ed utilizzando dispense e materiale didattico preparati dagli stessi docenti, anch’essi disponibili online. Così come sempre online è possibile contattare i professori per dubbi, domande o richieste di chiarimento. Allo stesso modo tramite internet e telefono è possibile accedere ai servizi di segreteria ed amministrazione.

Tutto a portata di click e di telefono quindi, con il fine ultimo di rendere la vita dello studente più semplice possibile, lasciando a lui una sola incombenza; quella di studiare e di sostenere, questa volta in aula, gli esami alla fine di ogni corso seguito.