Centrodestra, Storace (La Destra): Berlusconi sceglie linea attendista

"Berlusconi sembra aver deciso per una linea attendista. Lo slittamento del suo incontro con Renzi e’ una buona notizia; lo scontro al calor bianco di ieri in Senato non lo e’ affatto". E’ quanto scrive il leader della Destra, Francesco Storace, sul Giornale d’Italia.

"Parliamo della riforma della Costituzione e non si capisce il perche’ di tanta fretta, che non porta da nessuna parte. Manco fosse un decreto legge", sottolinea. "Giorni fa – prosegue – l’ho detto a Berlusconi: "Fai male a fidarti di Renzi". Credo che abbia cominciato a capirlo anche lui, vista la piroetta del presidente del Consiglio in materia di legge elettorale".

Secondo Storace, "dopo la sentenza Ruby, Berlusconi dovrebbe invece alzare la posta proprio sulla riforma". Per Storace, Berlusconi dovrebbe rimettere al primo posto la legge elettorale, frenando la corsa all’approvazione della riforma costituzionale e rimettendo al centro la questione del presidenzialismo e della giustizia. "Per vincere questa partita, Berlusconi non deve piu’ assecondare la fretta del premier, che e’ davvero cattiva consigliera e pessima suggeritrice in materia costituzionale". "Tanto piu’, che dietro l’angolo – se non si fa niente – c’e’ il Consultellum, la legge elettorale partorita dalla Corte costituzionale. 4 per cento, una preferenza, niente premio di maggioranza: la riforma puo’ ripartire da quel tipo di Parlamento", conclude.