Berlusconi: ‘volevo fare un nuovo partito, ma ora voglio ricompattare il centrodestra’

Silvio Berlusconi, a margine della presentazione del nuovo allenatore del Milan, Sinisa Mihajlovic, parla anche di politica. “Fondare un nuovo partito? Ci ho pensato. Ma a me basterebbe convincere tutti quelli che non votano ad andare a votare". Conversando con i giornalisti, spiega di avere tuttavia delle sorprese in serbo per il nuovo centrodestra: "Spesso sono stato oggetto di scherno da parte di molti. È stato così quando 25 anni fa mi sono presentato all’Arena in elicottero, quando annunciai che avrei fondato un partito. Sarà così anche quando annuncerò di voler ricompattare il centrodestra. Io volevo fare un altro partito, ma poi se ve lo dico lo scrivete".

Sulla possibile discesa in politica di Diego Della Valle, che ha annunciato la prossima costituzione del movimento ‘Noi italiani’: “Evviva, c’e’ bisogno di gente nuova". Per il Cav Della Valle "è un ottimo imprenditore ed e’ nuovo come politico. E’ senz’altro un numero uno, serve avere piu’ persone come lui che decidono di dedicarsi al bene del proprio Paese portando tutta la loro capacita’ ed esperienza".

Renzi, prosegue Berlusconi, "ha iniziato prima di me e non vede la capacita’ di mettere in conto dei provvedimenti in grado di risolvere i problemi della gente e avviare il Paese verso uno sviluppo". "C’e’ il 50% di persone che non va piu’ a votare, sono delusi, sfiduciati e rassegnati. Vedono che tutti questi in politica hanno un qualcosa che non corrisponde alle esigenze di una conduzione diversa del Paese”. "Credo che il futuro non possa che essere portato avanti con successo da gente che viene dalla vita vera e non da chi fa la politica di mestiere e che pensa al proprio personale interesse a dispetto di quello di tutti”.

GRECIA "E’ assurdo pensare di rinunciare alla Grecia. Come si fa a rinunciare alla Grecia? La Grecia e’ tutto per noi, e’ Omero, Platone, Aristotele, filosofia, diritto, letteratura. E’ la radice della nostra civiltà". E cosa voterebbe domenica se fosse un cittadino greco? "Non lo so e non lo sono, poi ho gia’ tanti problemi per conto mio".

IMMIGRATI "Vi sembra possibile avere la stazione di Milano e a Tiburtina a Roma piena di immigrati? Possibile che nessuno abbia pensato che con tre pullman li poteva portare alla Fiera di Milano, dove ci sono ambienti climatizzati, con la cucina, ristoranti, e li lasciava lì, perché tutti i giornalisti, tutti le tv e tutti i viaggiatori non li vedano e abbiano del Paese una sensazione così terribile".

SUMMER CAMP AZZURRO Sabato, dalle 12, il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi trascorrerà la giornata all’università della Libertà di Villa Gernetto, con 100 giovani selezionati in tutta Italia per il Summer Camp di Azzurra Libertà, movimento giovanile che si riconosce in Forza Italia fondato dai fratelli Andrea e Luca Zappacosta. I partecipanti al Summer Camp saranno ragazzi provenienti dalla società civile, reclutati in tutte le regioni italiane da Andrea e Luca Zappacosta su mandato del presidente Berlusconi, pronti a scendere in campo per dare il loro contributo al rilancio di Forza Italia. Prima dell’arrivo del presidente Berlusconi è prevista una lezione introduttiva mattutina di Deborah Bergamini sulla comunicazione politica, tema molto richiesto dai giovani partecipanti. Il resto della giornata sarà dedicato alle lezioni presiedute dal leader di Forza Italia.