Berlusconi, ‘Club Forza Silvio sono già oltre 5mila’

Silvio Berlusconi, intervenuto telefonicamente a un incontro dell’associazione comunità “In Dialogo” di Borgo San Rocco, Trivigliano (Fr), attiva nel recupero dei tossicodipendenti, parlando della condannata relativa al processo Mediaset, ha detto: “Sono sicuro che la condanna sarà assolutamente ribaltata dalla Corte di Strasburgo, ma intanto non sono candidabile e vedrete che non mi lasceranno neanche partecipare alla campagna elettorale".

Il Cavaliere ne è convinto: “vogliono assolutamente farmi fuori dalla politica italiana per poter realizzare il loro progetto di andare al governo e prendere il potere definitivamente: è ciò che sta facendo la sinistra italiana con la parte di magistratura politicizzata di sinistra, Magistratura Democratica".

L’uomo ai Arcore agli oltre 150 ragazzi che ascoltavano la sua voce ha spiegato: “Bisogna avere fiducia in se stessi, porsi dei traguardi ambiziosi e poi fare sacrifici per raggiungerli. Quando si vuole il risultato finale, e’ sempre positivo”. ”Bisogna continuare a sperare, impegnarsi e non fermarsi. Da ogni male si deve trarre un bene, questo – ha aggiunto l’ex premier – e’ fondamentale per superare le difficoltà della vita".

Parlando dei Club Forza Silvio: “dovranno diventare 12mila, sono già diventati oltre 5mila, per la precisione 5.260". “Se voi riterrete che anche nella vostra Comunità si possa fondare un club ‘Forza Silvio’, posso venire io a spiegarvi gli obiettivi”, ha sottolineato il Berlusca durante la sua telefonata. “Magari un giorno – ha aggiunto rivolgendosi a padre Matteo Tagliaferri, fondatore della Comunità – mi invita e vengo molto presto”.

In conclusione, Berlusconi ha annunciato a padre Matteo “un mio aiuto per lei e i suoi ragazzi: so come sia difficile continuare senza sostegni che dovrebbero esserci. Tuttavia lei continua a recuperare i ragazzi restituendoli alla dignità della persona”.